UFFICIO STUDI PIPPO MORELLI

Ricerche su scenari sociali, culturali, economici e generazionali

La FNP CISL Emilia Romagna ha costituito l'Ufficio Studi Pippo Morelli con lo scopo di promuovere ricerche sugli scenari sociali, culturali, economici e generazionali del cambiamento epocale in corso, al fine di rendere efficace la strategia e l’azione sindacale.

La “pandemia” ci impone di ripensare all’esperienza sindacale in un quadro che non potrà essere un “torniamo alla normalità” perché ciò è parte del problema che viviamo ora. L’attenzione e l’impegno dei governi, su pressione delle forze imprenditoriali, è rivolto a far ripartire la macchina al più presto, considerando questo evento come un incidente da risolvere nel minor tempo possibile.

Al fine di affrontare l'uscita dalla fase più dura dell'emergenza in un orizzonte più ampio, coerenti con la nostra storia e nostri valori di sindacato confederale, abbiamo pensato a un approfondimento attraverso la raccolta di pensieri, riflessioni, proposte che abbiamo rivolto a interlocutori e amici legati alla figura di Pippo Morelli.

Pippo Morelli è stato segretario nazionale FIM, segretario regionale CISL, Direttore Centro Studi nazionale CISL, cooperatore internazionale ed esperto in temi culturali, formativi, della contrattazione aziendale e ambientale.