Cavalletti Pensionati Cisl ER: “Non si possono discriminare le informazioni a chi ne ha bisogno”

Cavalletti Pensionati Cisl ER: “Non si possono discriminare le informazioni a chi ne ha bisogno”

28/11/2018



Cavalletti (Pensionati Cisl ER: “Non si possono discriminare le informazioni a chi ne ha bisogno”

“Non si possono discriminare le informazioni a chi ne ha bisogno”.
Così Loris Cavalletti, responsabile dei Pensionati Cisl (Fnp) dell'Emilia-Romagna, commenta la risoluzione per eliminare l'arabo dai cartelli nelle strutture sanitarie, presentata dal consigliere regionale della Lega Daniele Marchetti.
Per Cavalletti, “il diritto alla salute è un bene di tutta la collettività per cui positiva è ogni azione volta a preservarla, cominciando con il dare informazioni sui servizi sanitari in più lingue (non solo italiano ed inglese)”.
Infine, “l'integrazione necessaria passa dall'imparare la lingua italiana, ma anche dall'avvicinare le persone attraverso la loro lingua –osserva l'esponente Fnp- senza dimenticare che proprio le donne immigrate che avvicinano i servizi sanitari sono le più svantaggiate”.


Ileana Rossi
Resp. Ufficio stampa Pensionati Cisl (Fnp) ER
347- 2532977
ustampa.pensionatier@cisl.it